Uncategorized, Universitá

Esami? Assignments? E se si sbagliano?

Purtroppo anche qui la vita degli studenti è caratterizzata da esami e progetti.

E se non si passano? Eh sì, miei cari, non passare un’esame è possibile anche qui. Ma non vi preoccupate, queste mancanze possono essere recuperate tranquillamente. Se non si passa un’esame si può ridare immediatamente il modulo dopo, solitamente con lo stesso numero di crediti. Non solo si può chiedere ai professori su cosa si può migliorare ma si può anche partecipare alle lezioni delle altre classi. Invece, se dovete ridare un progetto lì c’è la possibilità di colmare le lacune del compito consegnato. Il tempo per completare dipende da corso a corso, solitamente però si prepara per il modulo dopo. Un’altra cosa interessante che potrebbe aiutare quelli un po’ più ansiosi è il sistema dei crediti.

Ogni corso ha un numero massimo di crediti all’anno (60), ma per passare all’anno successivo bisogna averne minimo 51 su 60. Anche se a primo impatto cio’ puo’ spaventare, non c’é niente di cui preoccuparsi. Infatti, il voto ottenuto per esame/presentazione/ progetto non ha molta influenza sulla quantità di crediti. Sia che si passi con 5.5 (il minimo richiesto) o con 10, il numero di crediti ottenuti sara’ sempre lo stesso. Cio’ non vuol dire comunque che non ci si debba impegnare e accontentarsi di un 5.5: la media conta sempre! Nel caso in cui si voglia partecipare ad alcuni progetti, per esempio Exchange, la media ha pur sempre la sua importanza!

Ansia annullata, ma mica troppo!!

In caso un’insufficienza o un voto non ci sembrano giusti è possibile discuterne con il proprio tutor o il consiglio dei professori. Spiegando le proprie motivazioni e ragioni è possibile discutere di un voto. I nostri tutor sono sempre disposti a venirci incontro e ad ascoltarci.

Un altro aspetto che ultimamente sta diventando aimé sempre piu’ popolare é quello di richiedere la differenzazione di voto. Molti dei nostri progetti o presentazione sono spesso lavori di gruppo e, purtroppo, é facile riscontrare situazioni in cui una persona fa tutto il lavoro ed altre sono gia’ mentalmente in vacanza. Quando cio’ accade, niente paura: basta contattare il proprio tutor, magari meglio se gia’ fatto ripetutamente durante il modulo, e chiedere di ricevere un voto diverso dagli altri. In questi casi, il tutor vi consegnera’ un modulo da compilare e vi verra’ poi chiesto di fornire prove di quello che state sostenendo. Generalmente, se tutto va bene, la vostra richiesta verra’ accettata senza problemi.

Si, ridare esami e rifare compiti è qualcosa di cui tutti faremmo a meno… però ci consola il fatto che recuperare non è poi così difficile! Speriamo questa piccola guida vi sia stata utile… in bocca al lupo ragazzi!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s